Il progetto di trasformazione delle aree artigianali e industriali di Romaiano 1 e 2 e di Pruneta in un' Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata (APEA) è nato dalla volontà del Comune di San Miniato di avviare il processo di riqualificazione di una parte importante del proprio territorio, con l'obiettivo di costituire un modello di gestione innovativo e applicabile, in prospettiva, anche alle altre zone produttive del Comune;
l’intervento è caratterizzato, oltre che dai requisiti obbligatori di natura ambientale, da quelli relativi alla sicurezza dell'area oltre che da una gestione unitaria dell’area produttiva industriale ed artigianale.

L'obiettivo dell'APEA è la gestione unitaria e integrata dell'area produttiva, secondo criteri di sostenibilità ambientale ed economica, partecipazione, condivisione degli obiettivi e dei programmi di sviluppo con le associazioni di area (Consorzio Conciatori Ponte a Egola, Consorzio Pruneta, Assa, CNA zona del Cuoio).

L’effetto principale atteso è di produrre benefici ambientali ed economici per le imprese insediate, gestendo l'area produttiva e fornendo servizi avanzati e qualificati anche attraverso un programma specifico di miglioramento ambientale dell’area nel quale definire e programmare le azioni volte allo sviluppo sostenibile dell’area produttiva, indicando gli obiettivi da raggiungere, le azioni da intraprendere e le risorse e le responsabilità da attivare per garantirne il conseguimento.

Cliccare sull'immagine sottostante per accedere alla sezione "Progetto delle Opere Infrastrutturali", da dove è possibile scaricare anche il PDF Area degli interventi.

Area Riservata

Newsletter

captcha